Osservatorio Italian Sounding

Ogni giorno nel mondo vengono acquistati o consumati in locali di ristorazione migliaia di prodotti alimentari e bevande italiane non originali. Sono imitazioni o addirittura prodotti contraffatti che rispondono alla grande domanda di alimentazione e cucina italiana nel mondo.

I consumatori non sanno distinguere uno spicchio di Parmigiano Reggiano originale dal Parmesan, uno dei prodotti alimentari italiani più imitati e contraffatti, soprattutto quando questo è commercializzato con il marchio di una nota multinazionale.

Ma è anche vero che in tante città del mondo non è così semplice trovare sempre i prodotti più noti e richiesti come la mozzarella di Bufala, il pomodoro San Marzano o il Prosecco, per citare i 3 prodotti italiani più imitati.

L’Osservatorio Italian sounding promosso da Authentico si propone di monitorare e analizzare il mercato dei prodotti alimentari e delle bevande non originali. Quei prodotti che hanno riferimenti nel nome all’Italia, alla sua cucina o al suo territorio inducendo in inganno gli acquirenti.

Ogni sei mesi l’Osservatorio Italian Sounding realizza un Report sul fenomeno dell’Italian sounding e una classifica dei prodotti alimentari italiani più imitati. Ma anche l’analisi dei principali trend sulla cucina italiana nel mondo, la ristorazione, il consumo e la ricettazione domestica.

Il vero problema, oltre l’indisponibilità dei prodotti nei punti vendita è la mancanza di informazioni da parte dei consumatori. Come saper riconoscere un prodotto authentico? Dove reperire le informazioni?

Oggi avere informazioni sui prodotti italiani non è così semplice. L’obiettivo di Authentico, anche attraverso l’Osservatorio Italian sounding, è offrire ai consumatori informazioni sul maggior numero di prodotti.